2844
Riportiamo alcuni passaggi significativi dell’intervento tenuto quest’oggi da Vladimir Putin durante la 70esima sessione dell’Assemblea generale dell’ONU.

– “L’export delle rivoluzioni democratiche continua, gli errori non insegnano”.




– “Verrebbe da domandare a chi ha creato questa situazione (le crisi createsi in Africa e Medio Oriente, NdT): “Vi rendete almeno conto di quello che avete combinato?”. Ma temo questa domanda vagherà nel nulla giacchè alla politica basata sulla presunzione della propria esclusività e impunità non hanno rinunciato”.

– “Noi tutti sappiamo che dopo la fine della “Guerra Fredda” è sorto un unico centro di dominazione mondiale. E allora a quelli che si sono ritrovati in cima a questa piramide è venuta la tentazione di pensare che se sono così forti ed esclusivi, allora sanno meglio di tutti quanti quello che si deve fare”.

– “Occorre una risoluzione del Consiglio di sicurezza dell’ONU per il coordinamento delle operazioni di opposizione all’ISIS”.




– “Bisogna creare per davvero una larga coalizione antiterroristica”.

– “Lo Stato Islamico non è solo una minaccia, è un vilipendio allo stesso Islam”.

– “È un enorme errore il rifiuto di collaborare con l’esercito siriano”.

– “È un errore non cooperare con il governo siriano. E’ irresponsabile manipolare gruppi estremisti, è pericoloso dare le armi ai ribelli e giocare con i terroristi. Per combattere l’ISIS, occorre una coalizione internazionale come quella che si creò contro Hitler durante la Seconda Guerra mondiale. L’ISIS non fa altro che prendersi gioco della religione islamica e viola continuamente i diritti umani”.

– “La crisi in Ucraina è stata provocata dall’esterno”.

– “La pace in Ucraina è possibile qualora si osservino gli interessi della popolazione del Donbass”.

– “Le azioni di qualunque Paese che aggirano il Consiglio di Sicurezza dell’ONU sono illegittime”.

– “I tentativi di minare l’autorità e la legittimità dell’ONU sono estremamente pericolosi”.

– “Nessuno è obbligato ad aderire a un unico modello di sviluppo”.

– “Occorre ripristinare i governi legittimi… La sicurezza non è di pochi eletti, è di tutti”.

– “La Russia vede grandi prospettive d’integrazione fra la Comunità Economica Eurasiatica e l’Unione Europea”.

Fonte: http://kremlin.ru/events/president/news/50385

Traduzione del Vladimir Putin Fan Club