3696
Tutti i mass media italiani stanno mostrando e commentando le prime immagini dell’attentato terroristico di Bruxelles avvenuto questa mattina.

I migliori, forse, sono stati quelli di Sky TG24 che, commentando il video sbagliato, sono addirittura riusciti a vedere l’attentatore suicida, come potete ascoltare nel video qui sotto.

Tra i filmati che vengono mostrati, il più “gettonato” è quello di una videocamera di sorveglianza in cui s’intravede un’esplosione. Repubblica ha già rimosso il filmato, altri, come il Giornale e la Gazzetta, ancora no.

Noi ci siamo subito accorti che fosse strano, per una videocamera di sorveglianza, avere una qualità così pessima. Invece i giornalisti italiani non hanno notato nessuna stranezza e hanno continuato a commetare il filmato, senza vederci nulla di particolare.



Peccato che il filmato mostrato da tutti i mass media sia in realtà il video dell’esplosione all’aereoporto di Mosca del 2011, come potete constatare sul sito della BBC.

Quest’errore la dice lunga sullo spirito critico dei giornalisti, gli stessi dai quali gli italiani s’informano e ai quali credono senza riserve.

(Più in basso, invece, trovate il video originale di Mosca)

Fonte: KeVideo

Tratto da: www.informarexresistere.fr

Se non ci trovate nei social, cercateci da qui 😉 e mettetelo nei preferiti del vostro Browser




CONTINUA A LEGGERE >>






_______________________________________________________________________

Iscriviti alla Newsletter di Sapere è un Dovere