2463Questo il messaggio fatto arrivare da due caccia russi Tu-95, che lo scorso 4 luglio – giorno in cui il presidente russo Vladimir Putin aveva inviato un messaggio di auguri al presidente degli Stati Uniti Barack Hussein Obama in un primo, timido segnale di disgelo dopo le tensioni dei mesi scorsi sull’Ucraina – si sono avvicinati a poche decine di miglia dalle coste della California,



 

prima di essere intercettati dalla difesa degli Stati Uniti – reputata come l’ennesima provocazione russa che non ha rappresentato una minaccia, ma un incidente “potenzialmente destabilizzante”.
Lo rivela la Cnn.

Fonte: Imola Oggi

Se non ci trovate nei social, cercateci da qui 😉 e mettetelo nei preferiti del vostro Browser




CONTINUA A LEGGERE >>






_______________________________________________________________________

Iscriviti alla Newsletter di Sapere è un Dovere