4111
NEW YORK (WSI) – Il pagamento del canone Rai in bolletta si conferma – almeno per ora – un flop. Questo almeno è quanto emerge da un’indagine condotta da Italia Oggi, secondo cui circa la metà dei contribuenti italiani ha deciso di non pagare la tassa inserita dal governo nella bolletta elettrica.

Secondo quanto risulta al quotidiano, infatti, più della metà degli italiani non ha pagato il canone, limitandosi a saldare soltanto l’importo relativo alla fattura energetica.




“Un fenomeno che in certe zone del Paese, quasi tutto il Centrosud, ha toccato quote del 60 per cento di evasione – scrive Giorgia Pacione Di Bello – mentre la situazione è leggermente migliore alCentronord, dove il dato provvisorio sembra assestarsi intorno al 50%”.

Insomma, con buona pace di Renzi, l’operazione canone in bolletta sembra finora ben lontana dai risultati auspicati. Perché?

“Una delle motivazioni più probanti del flop del canone in bolletta – spiegano gli esperti sentiti da ItaliaOggi – potrebbe risiedere nella disinformazione che ha circondato l’operazione, soprattutto sulle conseguenze connesse al mancato pagamento del canone”.

Fonte: Italia Oggi

Tratto da: www.informarexresistere.fr

CONTINUA A LEGGERE >>