2358
di  Valeria Paglionico

Vi è mai capitato di ritrovare nelle scatole delle scarpe delle bustine riempite con piccole sfere di gel di silice? Non buttatele, possono essere utilizzate in moltissimi modi. Scopriamo a cosa serve questo particolare prodotto.

A tutti sarà capitato di acquistare delle scarpe o dei capi di abbigliamento e di ritrovare nella scatola delle bustine riempite con delle piccole sfere. Si tratta di gel di silice e solitamente viene buttato nella spazzatura poiché nessuno sa a cosa serve realmente. Le bustine in gel di silice in realtà sono molto utili: proteggono dall’umidità e profumano le scarpe. Scopriamo quindi quali sono le sue incredibili proprietà che ci faranno capire che non conviene affatto buttarle nell’immondizia.




1. Manutenzione dell’argenteria – Il gel di silice è l’ideale per mantenere l’argenteria brillante. Basterà lasciare i sacchettini nei cassetti dove è riposta e non sarà mai più scura o sporca come accade spesso.

2. Recuperare lo smartphone caduto in acqua – Ormai ci portiamo lo smartphone dietro ovunque andiamo, anche in bagno e può capitare che cada in acqua. Nel caso in cui succeda una “tragedia” simile, bisognerà togliere la sim e la batteria e conservate tutti i pezzi del telefono in una scatola piena di sacchetti di silice per 48 ore. Vedrete che al termine di questa estenuante attesa, il telefono ritornerà a funzionare.

3. Combattere l’umidità –  Le bustine in gel di silice sono un ottimo deumidificatore e possono essere riposte in quelle parti della casa particolarmente umide. Ad esempio, se vengono messe accanto a dei libri, si eviterà il loro deterioramento.

4. Deodorare le scarpe – La maggior parte delle volte le bustine in gel di silice vengono ritrovate all’interno delle scatole delle scarpe. Il motivo? Basta inserirle all’interno delle calzature per eliminare ogni tipo di cattivo odore.

Fonte: donna.fanpage.it

CONTINUA A LEGGERE >>