3027
di Claudio Messora

Il TTIP è un accordo internazionale segreto. Ultrasegreto. Punto. Dopo feroci proteste, la Commissione Europea ha dato una risposta che, se possibile, rappresenta una presa per i fondelli ancora maggiore rispetto alla segretezza totale. Volete un esempio?




Oggi ha pubblicato un “dettagliato” report di ben 22 paginesull’undicesimo round di negoziazioni TTIP con gli USA. Lo ha pubblicato qui, con il pomposo nome di “TTIP Transparency“. Non dovete credere a me: dovete solo aprirlo e guardarci dentro. Capirete in un lampo cosa intende la UE per “trasparenza” sul TTIP.

Non ci troverete nulla, se non “le parti hanno approfondito”, “le parti hanno esplorato”, “le parti si sono confrontate”. Hanno approfondito… e cosa si sono dette? Hanno esplorato… e cosa ne hanno concluso? Si sono confrontate… e come si sono orientate? Nulla, nessun contenuto. Sarebbe come se un telegiornale desse una notizia così: “oggi è successa una cosa a qualcuno che ha avuto alcune conseguenze su qualcos’altro“.

Questa è la trasparenza della Commissione Europea sul TTIP, mentresappiamo esattamente cosa ci sarà dentro, perché sarà fatto così, come hanno fatto il TPP, il cui testo definitivo è stato pubblicato in questi giorni negli Stati Uniti d’America ed è peggiore del peggiore incubo. Benvenuti nel magico mondo di Orwell.




Fonte: www.byoblu.com