Se si leggono i documenti ufficiali, prodotti dalle stesse intelligence USA riguardo alle presunte intromissioni da parte degli hacker russi nelle ultime elezioni presidenziali, si evince che le tanto sbandierate accuse contro la Russia sono del tutto inconsistenti. Eppure un recente sondaggio ha rivelato che una percentuale elevata di elettori americani è ormai convinta che il Cremlino abbia manipolato il risultato delle elezioni.



Fonte: www.pandoratv.it












_______________________________________________________________________

Iscriviti alla Newsletter di Sapere è un Dovere