1071
1071«Da oltre un mese siamo senza acqua, senza luce, riscaldamento, telefono – nulla. I nazisti hanno occupato la città e per 5 giorni, senza tregua l’hanno bombardata, racconta un uomo. I fascisti hanno volontariamente mitragliato le case con i civili dentro e dopo qualche minuto sono arrivati i giornalisti polacchi per le riprese con la telecamera. E’ stato fatto su ordine loro».

Il cosiddetto esercito ucraino ha bombardato appositamente Debal’cevo allo scopo di accusare di tutto i miliziani. Inoltre il tutto è stato filmato dalla stampa occidentale e presentato come fatto di cronaca dicendo che i «separatisti stessi si sono bombardati».




http://www.novorosinform.org/news/id/23396

Ultima modifica il

Tradotto da Ennio Bordato




Fonte comunicati.russia.it