2033Dopo quattro mesi di intense trattative, la Grecia ha presentato una proposta che avrebbe potuto essere la base per un accordo sostenibile e socialmente accettabile, ha detto il primo ministro greco Alexis Tsipras al gruppo parlamentare di Syriza.

I creditori hanno risposto con un documento di cinque pagine che ignorava i negoziati precedenti, ha aggiunto. Ha detto che le istituzioni chiedevano obiettivi di bilancio irraggiungibili e si sono rifiutati di accettare misure equivalenti proposte dalla parte greca.




“Questa insistenza su un programma di tagli che ha fallito e misure che non possono essere accettate non è solo sbagliato, molto probabilmente ha fini politici e mira ad umiliare non solo il governo ma il popolo greco “, ha detto.Tsipras ha anche accusato il precedente governo Nuova Democrazia-Pasok di voler sabotare gli sforzi dell’attuale governo.

In una breve rassegna del lavoro del governo, il primo ministro ha sottolineato che ogni decisione è stata una grande battaglia contro il regime del memorandum. “Abbiamo intenzione di continuare su questa linea in modo che, alla fine dei nostri quattro anni, avremo smantellato il regime del memorandum”, ha detto. Tsipras ha detto che la parte greca ha ripetutamente chiarito che l’accordo che eventualmente sarà raggiunto non sarà una continuazione delle politiche di austerità e di recessione che hanno portato solo problemi per il paese.

Fonte: www.lantidiplomatico.it