https://www.sapereeundovere.comDi Salvatore Santoru

La Monsanto è una multinazionale che si occupa di biotecnologie agrarie , nota per essere il maggiore produttore  di sementi geneticamente modificate e tradizionali .
Fondata nel 1901 a St Louis , in Missouri , dal magnate dell’industria farmaceutica Johnn Francis Queeny , essa oggi è nota principalmente per la sua instancabile attività di pressione verso i governi al fine di introdurre gli OGM , e la sua storia è piena di scandali che varrebbe la pena conoscere ,  e  dei quali elencherò i più noti  .




L’ Agent Orange

La vicenda più nota dall’opinione pubblica è certamente quella relativa al cosiddetto ” Agente Arancio ” prodotto dalla Monsanto e dalla Dow Chemical per l’esercito statunitense impegnato nella guerra in Vietnam  .

L’Agent Orange venne ampiamente irrorato da parte degli aerei dell’aviazione statunitense nel Vietnam del Sud , dal 1961 al 1971 .




Attacco chimico: Durante la guerra del Vietnam, tra il 1962 e il 1971, l'esercito americano spruzzato quasi 20 milioni di litri di materiali contenenti diserbanti chimici e defolianti mescolato con carburante su alcune parti di Vietnam, Laos e Cambogia orientale.  Sopra, un aereo statunitense spruzza la sostanza chimica tossica sopra una giungla sudvietnamita

L’obiettivo ufficiale di questa guerra chimica , nota come operazione Operazione Ranch Hand , era quello di distruggere  la superficie forestale e rurale , privando in tal modo i vietcong che si erano rifugiati nelle foreste  di copertura , e riducendo il loro approvvigionamento di generi alimentari .

Il risultato fu una vera e propria carneficina : 400 mila morti , 500 mila bambini nati con gravi malformazioni e quattro milioni di persone colpite da tumore negli anni successivi .

Morti: corpi di donne e bambini si trovano su una strada nel Vietnam del Sud in seguito a un attacco aereo degli Stati Uniti durante la guerra

La fortissima tossicità di questo erbicida derivava dall’alta presenza di diossina , che fu responsabile di gravissime malformazioni e malattie sia per i vietnamiti che per i veterani dell’esercito statunitense .

Il governo statunitense non ha mai voluto riconoscere i danni arrecati alla popolazione vietnamita e solo nel 2011 ha introdotto una legge a favore dei veterani e dei loro discendenti , colpiti da malattie legate all’avvelenamento , tra cui la cloracne .

La Monsanto ha sempre negato e minimizzato gli effetti collaterali  dell’ Agent Orange .

Ancora oggi migliaia di bambini  nascono con terribili malformazioni a causa degli effetti provocati dall’ Agent Orange .

Sad: Questo numero include 150.000 bambini affetti da difetti di nascita, come Xuan Minh, 5 (foto a destra)

Lo scandalo PCB

Un’ altro scandalo abbastanza noto dello Monsanto  è quello relativo all’uso dei policlorobifenili ( PCB ) , una delle sostanze  più tossiche mai create , e di cui la stessa multinazionale era il maggior produttore insieme alla Bayer .

Essi venivano impiegati nei materiali riparativi per l’edilizia , nelle apparecchiature elettriche , nelle vernici e nelle lacche per pavimenti , e migliaia di edifici ne sono stati contaminati .

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha classificato i policorobifenili come ” carcirogeni di categoria 1 ” , in quanto capaci di danneggiare il sistema ormonale , nervoso e immunitario attaccando la tiroide , il fegato e i reni .

Inoltre , secondo un’articolo del Washington Post del 2002 , la Monsanto ha nascosto per decenni le sue conoscenze in merito all’inquinamento prodotto dai PCB nei suoi stabilimenti in Alabama .

Come riportato anche in una puntata del programma televisivo  ” Presa Diretta ” , in onda su Rai 3 , la Monsanto è stata  anche citata in giudizio in tribunale per ciò e ha dovuto risarcire di 700 milioni di dollari i cittadini che aveva inquinato .

[sz-youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=-7S8XIqBBog” /]

Però nessun dirigente è stato condannato .

Nel 2007 il quotidiano inglese ” The Guardian ” , riportò che anche in Galles erano state ritrovate tracce significative di PCB e diossina  nelle cave dove l’azienda stoccava i rifiuti .

Già negli anni trenta era venuto fuori che il Pcb era un composto tossico , ma essendo il settore elettrico troppo importante economicamente , si era preferito chiudere un’occhio e dare la licenza alla Monsanto di agire indisturbata .

Fonte informazioneconsapevole.blogspot.fr

COMMENTA O CONDIVIDI SU FACEBOOK ☟

Non perdetevi i nuovi aggiornamenti, seguiteci nella App per cellulari 




CONTINUA A LEGGERE >>