https://www.sapereeundovere.com

https://www.sapereeundovere.comIn questi anni la televisione ci bombarda con programmi che ostentano stili di vita Extra Lusso: Party Mamas, Teen Creebs, Sweet 16 Birthday Party, Abito da sposa Beverly Hills e molti altri. Perché? Uno dei motivi è quello di renderci più manipolabili. Più precisamente, avere una fascia crescente di popolazione che orienta sempre più attenzioni e desideri verso il Lusso rendono il Sistema di sfruttamento più stabile. Vi spiego il perché.
É ormai assodato che a livello mondiale va sempre più aumentando la differenza fra ricchi e poveri e sta scomparendo la fascia intermedia. In questo periodo ci sono delle persone ricche, ma cosi ricche da poter virtualmente acquistare interi stati e una marea di poveri così poveri da morire di fame e sete. Anno dopo anno questa tendenza va aumentando esponenzialmente e quelli che prima erano benestanti diventeranno di ceto medio e cosi via sempre di più verso la povertà. Abbiamo le risorse sufficienti per soddisfare tutti i nostri bisogni eppure più passa il tempo e più persone vivranno di stenti. Il Bambino che sta per morire di sete rannicchiato nel villaggio che non riesce nemmeno più a muoversi non può fare molto, qualcun altro deve agire per lui. Molti si rendono conto che stiamo arrivando a un collasso la cui responsabilità è stata generale. Ora però il mondo e i suoi abitanti sono in estremo pericolo ed è necessaria una risposta urgente e forte. Non fare niente significa essere responsabili di lasciare degenerare quest’andamento esponenziale. Chi farà quest’azione indispensabile? L’azione sociale la può fare solo chi ha più del necessario, solo quelle persone hanno margine di azione.




Prendiamo un esempio semplice: Mentre scrivo quest’articolo dei bambini stanno morendo perché non hanno acqua, mentre una persona sullo stesso pianeta si compra un’isola da milioni di euro. Quest’ultima persona avrebbe la possibilità di spostare molte risorse, creare acquedotti e salvare molti di quei bambini. É solo un esempio, ma potrebbe anche acquistare delle televisioni, informare e educare la popolazione favorendone la presa di coscienza, favorire imprese etiche e sostenibili ecc. Chi si compra una borsetta firmata da 100 mila euro ha possibilità di azione, perché potrebbe comprarsene una da 50 mila, rimanendo con tutti i suoi bisogni fondamentali soddisfatti e continuando a vivere nell’agio, e usare i restanti 50 mila per fare vivere molti bambini che in questo momento invece muoiono di sete. L’operaio che vive precariamente con 700 euro al mese, guadagnate lavorando tantissime ore al giorno e magari dovendo mantenere anche una famiglia, ce la fa a malapena a campare. Non ha tempo libero e nemmeno tempo sufficiente per il riposo. Questa persona ha poco margine di azione sociale. Il bambino denutrito sotto il sole dell’Africa, disidratato con le labbra gonfie, secche e tagliate, che sta morendo perché non ha acqua, ha margine di azione sociale quasi nullo.
Più le persone sono povere e meno possono ribellarsi in maniera consapevole e organizzata, e la povertà oggigiorno è usata dal sistema come una vera e propria forma di schiavitù. La risposta maggiore al problema della società attuale è richiesta a chi ha più margine d’azione. Il margine di azione c’è quando possiamo avere più delle nostre necessità, mentre altri muoiono perché non hanno le necessità di base. Il margine di azione c’è quando scegliamo una merce che paghiamo molto più del necessario. Il margine di azione è la distanza fra la necessità e il vezzo. C’è differenza fra necessità e vezzo, chi non può soddisfare le proprie necessità non è libero, a volte è anche morto. Ma oggi i Mass Media, per tenere gran parte della popolazione in una condizione manipolabile, cercano di farci credere che abbiamo bisogno di mille quando invece abbiamo un reale bisogno di cento. In questa maniera s’inibisce e si rimanda la risposta risolutiva da parte degli unici che potrebbero darla, e tutto ciò a favore di pochi ricchissimi.
Allora che ne dite? Vogliamo continuare a sognare quello che vediamo in televisione?L’enorme piacere di avere un matrimonio da star? Una festa di compleanno da migliaia di euro, borsette da decine di migliaia di euro, ecc.. Vogliamo insegnare ai nostri figli che il lusso è la normalità solo perché lo vediamo in TV senza sapere esattamente quante persone ogni giorno sono in condizioni malsane? Vogliamo abituarli a interessarsi di argomenti che riguardano standard di vita che spostano enormi quantità di denaro e risorse senza attenzione sociale? Vogliamo insegnargli a vivere sempre più ipnotizzati e distanti dai bisogni naturali fondamentali dell’uomo senza empatia né consapevolezza verso ciò che sta accadendo in parti diverse del mondo?
Di Marco Canestrari
COMMENTA O CONDIVIDI SU FACEBOOK ☟