1398
1398I Paesi della zona euro stanno segretamente elaborando piani per espellere la Grecia dalla moneta unica, mentre si preparano a dichiarare il fallimento del Paese il mese prossimo. Lo rivela il Times.
 

Un memorandum redatto dal ministero delle Finanze della Finlandia, che è strettamente alleata alla Germania, ha rivelato i preparativi per un’uscita della Grecia dall’euro.
 




Il documento mette in guardia su “decisioni politiche molto difficili” e prevede una bancarotta a meno che l’Eurozona non decida di erogare una nuova tranche di aiuti entro le prossime tre settimane.
 

Il giornale finlandese Helsingin Sanomat, che ha riportato la notizia, aggiunge che se la Grecia ha deciso di venire meno ai suoi obblighi, “attraverso una approvazione tacita di altri paesi dell’Eurozona, è iniziato un processo che si tradurrà nell’espulsione della Grecia dall’euro” 
 

Capital.gr riporta che una riunione straordinaria dei ministri delle Finanze della zona euro potrebbe essere in programm il 29 aprile, se non sarà trovato un accordo nel corso della riunione in programma il 24 aprile.
 




Fonte: www.lantidiplomatico.it