https://www.sapereeundovere.com/

https://www.sapereeundovere.com/Le transizioni si realizzeranno solo in valuta nazionale

Le transazioni in dollari e in euro potrebbero presto essere vietate nel territorio dell’Unione economica eurasiatica, che comprende Russia, Bielorussia, Kazakistan e Armenia.




Secondo il quotidiano russo “Izvestia”, l’Unione economica eurasiatica potrebbe presto abbandonare il dollaro e l’euro e rivolgersi alle monete nazionali. L’idea di creare un’area unica dei pagamenti ha il sostegno sia del Consiglio della Federazione che della Duma di Stato russa. I paesi membri dell’Unione Economica Eurasiatica realizzeranno quindi pagamenti reciproci in valuta nazionale nell’orizzonte del 2025-2030.

Il progetto, che è stato presentato dagli economisti russi, prevede la creazione di uno spazio comune di pagamenti, che permetterebbe operazioni di trasferimenti di fondi compatibili con i sistemi valutari nazionali.

Fonte www.lantidiplomatico.it