Intervistato dalla BBC, il celebre sociologo politico Mark Blyth, reso famoso dalle previsioni corrette su Brexit e Trump, suggerisce che l’Unione Europea potrebbe finire nel 2017, con una vittoria del Front National nelle elezioni politiche francesi di aprile. La Le Pen arriverà infatti sicuramente al secondo turno e i francesi, posti di fronte al dilemma se votare contro il FN e a favore di un candidato seguace delle politiche ultra liberiste della Thatcher, potrebbero riservare delle sorprese. Dall’Express.

4 gennaio 2017

Blyth: Bene,ad oggi ne ho prese tre su tre. Ci ho preso sulla Brexit, ci ho preso su Trump e poi ci ho preso sul referendum italiano

Domanda: Che cosa succederà nel 2017?



Blyth: Nonostante tutto questo “sturm und drang” sulla Brexit e sul fatto che la Gran Bretagna dovrebbe essere uscita, potrebbe porsi il caso che l’Unione Europea cessi di esistere anche prima che venga invocato l’articolo 20 – l’articolo 50, volevo dire.

Quindi, vedetela in questo modo: c’è un’elezione in arrivo in Francia. È del tutto plausibile che il Fronte Nazionale vincerà il primo turno, a quel punto tutti in Francia vorranno organizzare una gigantesca coalizione di blocco per impedire che [i lepenisti] vengano eletti.

Questo significherebbe che tutti quelli di sinistra in Francia dovrebbero votare per qualcuno che sostanzialmente vuole portare il menù delle politiche economiche della Thatcher in Francia, e questo dopo otto anni di stagnazione – sarà qualcosa di davvero molto difficile da vendere.

Fonte: vocidallestero.it








_______________________________________________________________________

Iscriviti alla Newsletter di Sapere è un Dovere

[wysija_form id="1"]