ANZIANI E DISABILI SOTTO SFRATTO
A Milano si accaniscono su anziani italiani in difficoltà invece di concentrarsi sui delinquenti che occupano le case popolari. Trovo inaccettabile continuare a penalizzare gli italiani e chi, dopo una vita di lavoro, si trova in difficoltà. Lo scrive Silvia Sardone su Facebook.





SEGUICI SENZA CENSURE SU TELEGRAM


CONTINUA A LEGGERE >>



SEGUICI SENZA CENSURE SU TELEGRAM