969
© Foto: Flickr.com/Arthur Kantemirov/cc-by-nc

969
Le consegne da parte di Washington a Kiev di armi moderne esasperano non solo l’escalation del conflitto, ma minacciano anche la sicurezza della Russia, ha dichiarato il portavoce del ministero degli Esteri russo Alexander Lukashevich.

“Questa decisione causerà danni enormi ai nostri rapporti, soprattutto soprattutto se inizieranno ad uccidere la popolazione del Donbass con le armi americane,” – ha detto.




Secondo il diplomatico, le azioni di Washington portano volutamente ad un vicolo cieco le relazioni russo-americane e bisognerà cercare a lungo la via d’uscita da questa situazione.

Fonte La Voce della Russia