1654Il programma F-35 è il più costoso mai realizzato in ambito militare
Due diversi organismi  di controllo del governo degli Stati Uniti hanno evidenziato problemi con i motori utilizzati dal caccia F-35, uno ha sottolineato l’inaffidabilità del sistema e un altro ha riscontrato decine di violazioni nella sua ispezione.
Il Government Accountability Office (GAO) ha detto che i motori Pratt & Whitney  dell’F-35 sono così inaffidabili a questo punto che potrebbero causare ulteriori ritardi in quello che è il programma più costoso delle Forze armate Usa.

“I dati del programma dimostrano che l’affidabilità del motore è molto scarsa, meno della metà di quanto previsto nella timeline del programma Joint Strike Fighter, e ha limitato il progresso del programma verso i suoi obiettivi complessivi di affidabilità”, si legge in un rapporto del GAO pubblicato all’inizio di questo mese sul programma F-35, che, come riporta Difesaonline, prosegue: “I problemi tecnici sono evidenti, la strada da percorrere per raggiungere gli obiettivi del programma è ancora lunga. I problemi, di diversa natura, che hanno messo a terra la flotta in più di un’occasione, hanno determinato ritardi ed evidenti preoccupazioni per l’inevitabile aumento del costo della produzione”. 
Il GAO ha fornitro anche i dati di volo. “L’F-35A ha volato soltanto il 21% delle ore di volo previste, mentre l’F-35B ha completato il 52% delle ore di volo”.

La relazione del GAO ha anche messo in dubbio che questi ultimi problemi di affidabilità possano essere gli ultimi in un programma che è stato afflitto da ritardi da quando il Pentagono ha iniziato lo sviluppo nel 2001.
A questa sostanziale bocciatura da parte del GAO si aggiungono le “61 non conformità” riscontrate dall’Ispettore Generale del Dipartimento della Difesa nella sua ultima ispezione.

Fonte: www.lantidiplomatico.it