Seguici su: Pinterest


”In Italia l’età per l’accesso alla pensione è la più alta d’Europa. L’innalzamento a 67 anni ci colloca all’ultimo posto fra i 28 Paesi Ue, sia per quanto riguarda gli uomini che le donne. In Francia si va in pensione a 62 anni, in Svezia a 61, in Spagna e Austria a 65, in Germania a 65 e 6 mesi. Solo la Grecia ci eguaglia.



Anche i greci vanno in pensione a 67 anni”, così Laura Agea, eurodeputato M5S, commenta i dati pubblicati dal ‘Sistema di informazione reciproca sulla protezione sociale nell’Unione europea’ che dà informazioni dettagliate e aggiornate sui sistemi previdenziali dei Paesi Ue. ”Con l’innalzamento dell’età pensionabile a 67 anni che scatterà nel 2019, il governo italiano piega ancora un volta la testa ai diktat dei falchi dell’austerity. Ne è la prova la lettera alle autorità italiane del vicepresidente della Commissione Ue Dombrovskis in cui chiede di attenersi alle importanti riforme di bilancio strutturali concordate e cioè proprio alla mazzata sulle pensioni”.

Fonte: www.stopeuro.news

Seguici su: Pinterest

CONTINUA A LEGGERE >>








_______________________________________________________________________

Iscriviti alla Newsletter di Sapere è un Dovere