ONORE AL POPOLO ROMENO
In Romania le proteste continuano senza sosta da una settimana, pur se è stata ritirata la contestatissima LEGGE CHE DEPENALIZZA LA CORRUZIONE.
Legge fatta a uso e consumo dei politici e dello stesso leader del partito al governo, il PSD di Liviu Dragnea.
Le mosse del governo non sono state considerate sufficienti: vengono chieste le dimissioni del governo o almeno la rassicurazione che non ci siano altri tentativi di approvare una legge che depenalizzi la corruzione, uno dei problemi più gravi della Romania.
LA ROMANIA È UNO DEI PAESI PIÙ CORROTTI DI EUROPA, MA L’ITALIA LA SUPERA NELLA CLASSIFICA.
Il popolo romeno merita tutta la nostra ammirazione per la sua determinazione, mostra a noi italiani che quando i cittadini si fanno valere pacificamente e con determinazione, i politici sono costretti a rispettare la volontà popolare!


Fonte: infoquotidiano.it