11 dicembre 2017, 22:13


Blog Pagina 393

NAPALM IN SIRIA. COMPLIMENTI BBC!

Aguzzate la vista! (come consiglia anche la cara Settimana Enigmistica) E guardatevi il video della BBC. Potete anche saltare i primi 34 secondi (anche se il tono politically correct della giornalista che introduce è...

Fonti anonime: “Il gas di Ghouta era dei ribelli”

Alcuni residenti e ribelli di Ghouta raccontano una storia diversa da quella ufficiale. Il ruolo dietro le quinte dell'Arabia Saudita. *Mint Press News - Tradotto in italiano dalla redazione di Nena News Mentre la macchina militare...

OBAMA IN BAMBOLA, PUTIN PASSA ALL’AZIONE: LA RUSSIA SCHIERA DEI LANCIAMISSILI DI FRONTE ALLA...

Non si è ancora capito se Obama attaccherà la Siria, ma intanto Putin ha rafforzato lo schieramento navale nel Mediterraneo - Non è solo un segnale per ribadire che la Russia è al fianco...

News Internazionali : Uomini liberi e servi sciocchi

di Piero Cammerinesi Completamente ipnotizzati dal puzzle dell’IMU e dal salvataggio-sì/salvataggio-no di Silvio Berlusconi i nostri media hanno totalmente passato sotto silenzio una notizia di grande rilevanza globale. Mi riferisco alla riunione N.7015 del Consiglio di...

Siria: chi c’è dietro il movimento di protesta?

La fabbricazione del pretesto per un "intervento umanitario" di USA/NATO Ci sono evidenze di gravi manipolazioni da parte dei media e di falsificazioni fin dall'inizio del movimento di protesta nel sud della Siria a partire...

Facebook svela cosa vogliono i governi

Il social network pubblica il suo primo rapporto sulle richieste di informazioni personali da parte delle autorità nazionali. In testa gli USA, ma anche l'Italia è messa bene in questa classifica Roma - Sul sentiero...

Siria. A un passo dalla guerra globale: il rischio escalation è altissimo

Mentre gli Usa e la Gran Bretagna si apprestano a cominciare il raid contro la Siria, la Russia ha ammonito che potrebbero essere “catastrofiche conseguenze”, mentre l’Iran minaccia di intervenire direttamente.  L’attacco alla Siria potrebbe...

COLPO DI STATO IN AMERICA

DI LARS SCHALL larsschall.com L'assassinio di JFK ha segnato la fine della Repubblica americana In occasione della pubblicazione del suo ultimo libro, l'autore tedesco Mathias Broeckers racconta l'assassinio di John F. Kennedy a Dallas, Texas, il...

Riflettori sulla Siria: la guerra del Nuovo Ordine Mondiale

di Roberta Barone I riflettori sono puntati, gli attori non mancano così come la sceneggiatura, forse già abbastanza conosciuta, sembrerebbe prendere forma. E’ il palco ad assumere dimensioni mondiali mentre l’atmosfera, già abbastanza critica, finisce...

Strage di bimbi in Siria. Un altro classico esempio di PROBLEMA-REAZIONE-SOLUZIONE

  Sono bambini Siriani. Sono stesi in fila e numerati. Ma non dormono, sono morti. Non hanno ferite, non sono stati colpiti da nessun oggetto. Sono morti in massa. Ma negano di aver bombardato con armi chimiche. Dicono che è una...