Manifestazione del Primo Maggio a Parigi: manifestanti mascherati incendiano le auto, la polizia spara gas lacrimogeni (VIDEO). Vedi: RT News.com

La polizia di Parigi ha usato i cannoni ad acqua per rompere un tumultuoso corteo di protesta. Tra le dimostrazioni svoltesi in occasione del Primo Maggio, gruppi di persone incappucciate hanno lanciato bombe fumogene e incendiato veicoli nella capitale francese.
Le immagini in diretta da Parigi hanno mostrato scene caotiche, mentre la polizia cerca di disperdere i manifestanti violenti e mentre cerca di reindirizzare le  folle di manifestanti pacifici verso le strade laterali. I rumori forti si sentono sullo sfondo mentre il fumo e il gas lacrimogeno si riversano nelle strade.




La polizia ha respinto i rivoltosi, costringendo ad arretrare la folla, con uso di granate lacrimogene da dietro gli scudi antisommossa e colpendo la folla di manifestanti più facinorosi  con cannoni ad acqua. I manifestanti hanno lanciato dei petardi contro la forza pubblica che avanzava, oltre a sollevare e gettare a terra alcune bombole di gas. Furgoni blindati della polizia e camion dei pompieri sono stati fatti avanzare.

In precedenza, le forze dell’ordine hanno twittato che c’erano circa 1.200 persone “incappucciate e mascherate” tra i manifestanti del Primo Maggio al ponte Pont d’Austerlitz nel centro di Parigi.

I rivoltosi hanno bruciato diversi veicoli e facciate di negozi, con atti di vandalismo, tra cui, secondo quanto riferito, hanno lanciato una bomba Molotov attraverso la finestra di un McDonald’s.




(a sinistra)- Protestanti mascherati, saccheggiano un fast food di MacDonald durante una dimostrazione sulle linee laterali della marcia per il raduno annuale dei lavoratori del Primo Maggio, a Parigi, il 1 ° maggio 2018. © Alain Jocard / AFP

 

(a sinistra) -Un manifestante mascherato lancia una pietra durante gli scontri durante la marcia sindacale dei lavoratori del primo maggio a Parigi, in Francia, il 1 ° maggio 2018. © Philippe Wojazer / Reuters

 

Nota: Il Governo di Emanuel Macron, l’ex banchiere di investimento della Banca Rothschild, in questo periodo si trova ad affrontare una ondata di scioperi e di manifestazioni contro la politica di privatizzazioni e di smantellamento dei diritti sociali sul lavoro. Gli scioperi nei trasporti hanno bloccato per settimane tutta la Francia e non sono ancora terminati.
Macron pochi giorni fa aveva tenuto un conferenza in cui aveva attaccato le opposizioni che contestano la sua politica antisociale ed aveva definito i suoi oppositori come autoritari che “soffocano il dissenso”.

Giorni dopo questa dichiarazione, centinaia di poliziotti francesi armati di manganelli avevano lanciato un’incursione all’alba in un’università a Parigi per interrompere una protesta sit-in pacifica tra studenti.
Già nei giorni scorsi, gli studenti si sono uniti a milioni di lavoratori e disoccupati francesi che sono scesi in strada e nei campus universitari per fermare Macron che viene accusato di aver calpestato i diritti del lavoro.

Macron continua a chiamare eufemisticamente i suoi piani “riforme”. Ma il modo in cui milioni di cittadini francesi vedono le sue riforme è ben diverso da come le vede lui, la revisione del codice del lavoro è considerata un attacco a tutto campo contro i diritti democratici. Questi diritti sono stati ottenuti dai lavoratori con decenni di lotte per contribuire a rendere l’economia capitalista relativamente civile. Ora Macron, al servizio della grande finanza e del capitale internazionale, vuole distruggere i diritti dei lavoratori francesi (analogamente a quanto fatto dai governi di Monti e Renzi in Italia).

Non tutti in Francia sono d’accordo con questa politica ed il malcontento inizia a manifestarsi in forma anche eclatante, come sta avvenendo in questa giornata del 1° Maggio. Si sospetta da molte parti che Macron, per tutta risposta, emanerà una legislazione di misure di emergenza per fronteggiare le rivolte di piazza. Se questo accadrà, la maschera di “democratico e progressista” sarà inevitabilmente caduta dall’ex banchiere di investimento della Banca Rothschild.

Fonte: RT News

Fonte: Traduzione e nota: Luciano Lago per www.controinformazione.info

Non perdetevi i nuovi aggiornamenti, seguiteci nella App per cellulari 




CONTINUA A LEGGERE >>