823
Da Claudio Messora

Come mai gli ufficiali di polizia che indagano su Charlie Hebdo si suicidano? Da quando in qua un ufficiale di polizia ha lo stomaco così delicato da non reggere il peso di quello che ha visto? Parliamo del numero 2 del servizio regionale di polizia giudiziaria di Limoges, 44 anni, che stava lavorando proprio all’attentato contro la sede del giornale satirico, quello dove è morto Bernard Maris, l’economista della Banque de France che predicava il condono dei debiti degli stati europei e che raccontava come le banche creino denaro dal nulla. Si chiamava Helric Fredou e si è sparato un colpo in testa all’una di notte con la sua arma di ordinanza.




Il suo compito era sorvegliare la famiglia di una delle vittime (quale?), ma sfortunatamente ha deciso di togliersi la vita prima di completare il suo rapporto. E c’è già qualcuno che ipotizza il coinvolgimento del Mossad.

La risposta probabilmente è semplice: era depresso.

 




 

Fonte www.byoblu.com