2110– Daniele Di Luciano –

La notizia sta uscendo adesso su tutti i quotidiani online italiani ma le informazioni sono ancora molto confuse.

Nonostante la confusione alcuni punti sembrano già “chiari”: l’ISIS ha colpito di nuovo e questa volta nel cuore dell’Europa.

Vicino Lione, in Francia, un uomo (ma alcuni hanno scritto che erano in due) sarebbe entrato in una fabbrica di gas industriale e con la macchina avrebbe “colpito” e fatto esplodere alcune bombole, causando diversi feriti.



Lui non si sarebbe fatto niente perché è stato visto che girava con in mano bandiere nere dello Stato Islamico.

Quindi avrebbe decapitato un dipendente della fabbrica, avrebbe lasciato una bandiera dell’ISIS vicino al cadavere, e sarebbe fuggito (a piedi?) con la testa.

Testa che è stata poi ritrovata lontano dal corpo, “infilzata ad una recinsione” e coperta di scritte in arabo.

Quindi mentre fuggiva il terrorista avrebbe tirato fuori una biro e lasciato la firma…

Vi terremo aggiornati.

Fonte: www.losai.eu

Se non ci trovate nei social, cercateci da qui 😉 e mettetelo nei preferiti del vostro Browser




CONTINUA A LEGGERE >>






_______________________________________________________________________

Iscriviti alla Newsletter di Sapere è un Dovere