https://www.sapereeundovere.com– di Maurizio Elia Spezia – 

E’ sempre più insistente questa cantilena “dobbiamo uscire dall’euro!”, ormai sentiamo queste parole in ogni dove, dette da chiunque cominci ad interessarsi di debito pubblico o moneta.
Purtroppo però, come spesso accade, chi si interessa di un problema non va mai a fondo dello stesso e propaganda “rivoluzioni” senza conoscere davvero cosa potrebbe succedere se l’Italia uscisse SOLO dall’euro e non dall’Eurosistema.




Sul sito di Bankitalia (Banca d’Italia) troviamo, ben nascosto, un pdf che ci spiega come funziona l’eurosistema e sono le prime 17 pagine ad interessarci maggiormente.
Sappiamo benissimo che nella comunità economica europea ci sono degli stati che non battono la moneta unica (un esempio tra tutti è la Gran Bretagna) e comunque restano invischiati nelle politiche economiche imposte dalla BCE, perché?
Per il semplice fatto che i paesi aderenti all’eurosistema devono sottostare ai tassi id cambio che la BCE decide e non che loro stessi decidono dato che la sovranità monetaria non esiste in alcuna parte del mondo, figuriamoci nella culla della moneta debito, l’Europa.
Detto questo riporto alcuni passaggi del documento che sono fin troppo espliciti:

 




 

 

Cominciamo a riflettere su questi passaggi.
Se davvero l’Italia decidesse di uscire dall’euro quale sarebbe la conseguenza?

Spero sia di facile comprensione a tutti voi.
Se non si uscisse ANCHE dall’eurosistema la conseguenza sarebbe più che drammatica, ovvero, la BCE potrebbe decidere di svalutare completamente la nostra moneta sia nei confronti dell’euro che nei confronti del dollaro e quindi con chi potremmo commerciare? Assolutamente con nessuno tranne che con noi stessi. Alcuni di voi potrebbero pensare: “beh, finalmente ci leviamo dalle scatole le multinazionali e ritorneremmo al commercio locale!”, verissimo, MA.
Purtroppo il sistema capitalistico ci ha talmente inglobato che non sarebbe così facile riuscire a risollevare un paese già in ginocchio senza poter esportare (cosa che gli italiani sanno fare benissimo) o comperare materiale da altri paesi, questo dovrebbe essere un passaggio lento e ben orchestrato, come diceva il caro professor Giacinto Auriti “non si può togliere tutto il sangue malato e sostituirlo con il nuovo, deve essere un procedimento graduale.”

Quindi per questo motivo l’uscita dall’euro non sarebbe una soluzione ma una condanna a morte. La soluzione è una e solo una: la SOVRANITA’ MONETARIA  e questo non vuol dire tornare alla Lira, non vuol dire uscire dall’euro, significa avere una moneta di proprietà dello Stato, ovvero della COLLETTIVITA’ , la stessa sarà a dare il VALORE alla moneta e non sarà più un’azienda PRIVATA che imporrà il valore al PORTATORE.

L’uscita dall’eurosistema ci renderebbe TOTALMENTE indipendenti, potremmo davvero impostare una politica monetaria SENZA imposizioni esterne, potremmo decidere il valore della nostra moneta e potremmo decidere NOI il tasso di cambio che la stessa deve avere nei confronti delle altre monete diventando ipercompetitivi e potremmo tornare al vero “made in Italy” quello famoso in tutto il mondo che va dal cibo al vestiario, dalle auto all’arte senza dimenticare i giovani preparatissimi che il nostro paese si lascia scappare ogni anno, ogni mese, ogni giorno.

Con l’uscita dall’eurosistema saremmo davvero una nazione SOVRANA e indipendente sulle politiche monetarie e SOLO così potremmo uscire da questa crisi, chi urla o paventa l’uscita dall’euro può esser racchiuso in uno di questi due insiemi:

1 – Non ha capito bene come funziona la politica monetaria dell’eurosistema e quindi vede nell’euro e non nella BCE il vero nemico
2- E’ in malafede e cerca di confondere l’interlocutore non spiegando quali siano le reali conseguenze.

Io personalmente credo che chi parla di moneta queste cose le conosce bene e di sicuro non si vorrebbe mai augurare ciò che Henry Ford diceva moltissimi anni fa:

“E’ un bene che il popolo non comprenda il funzionamento del nostro sistema bancario e monetario, perchè se accadesse credo che scoppierebbe una rivoluzione prima di domani mattina.”

Restiamo Umani

Fonte: Il Bisbetico Indomabile

Tratto da losai.eu

COMMENTA O CONDIVIDI SU FACEBOOK ☟