1891di Rudi Bressa

Potrebbe rivoluzionare il mondo dell’energia eolica. Per ora si tratta di un prototipo, ma è attiva una raccolta fondi in crowdfunding.

Somiglia ad una cannuccia, o ad un asparago che spunta dal terreno, laprima turbina eolica senza pale. Vortex Bladeless, questo il nome del sistema, è un mini generatore di elettricità, che non sfrutta il movimento rotatorio delle pale, ma l’oscillazione stessa del sistema.

 

vortex-bladeless-5-15-15

 

Il concetto alla base del funzionamento di Vortex viene proprio dal nome. Infatti è grazie alla vorticità che si crea l’oscillazione, ovvero viene generata energia meccanica, trasformata poi in energia elettrica.

 

vortex3



 

La vorticità in fluododinamica è un fenomeno aerodinamico che prevede la formazione di piccoli vortici intorno alle strutture colpite dal vento. Se i vortici sono abbastanza potenti, sono in grado di far oscillare il sistema investito. La vorticità, ad esempio, viene studiata e valutata nella costruzione dei ponti.

 

Le turbine, secondo la startup spagnola, sono il 50 per cento più economiche delle tradizionali in particolare per quanto riguarda la produzione. Dal punto di vista della manutenzione, i costi si abbassano dell’80 per cento. Visto che mancano le parti in movimento. Certo, l’efficienza cala del 30 per cento, ma date le dimensioni e il funzionamento è possibile installarne un numero maggiore. Dal sito ufficiale, dal 1mo giugno, la startup lancia una campagna di crowdfunding per portare sul mercato quella che loro stessi definiscono come “Un passo avanti e una rivoluzione nel settore dell’energia eolica. Un modo più efficiente, conveniente e rispettoso dell’ambiente per la produzione di energia”.

Fonte: www.lifegate.it

Se non ci trovate nei social, cercateci da qui 😉 e mettetelo nei preferiti del vostro Browser




CONTINUA A LEGGERE >>






_______________________________________________________________________

Iscriviti alla Newsletter di Sapere è un Dovere