Un pieno di betacaroteni con zenzero melone e pesca – di Soluzioni Bio

Abbiamo visto come centrifugati, estratti e frullati non siano proprio la stessa cosa: fatto sta che in qualunque formula, bere frutta e verdura, ora che inizia il caldo, serve a reintegrare non solo liquidi, come possiamo fare con le acque aromatizzate, ma anche vitamine e sali minerali.

Ecco una ricetta semplice, in cui la “bontà” sta nel mescolare frutta ricca di betacaroteni, come il melone e la pesca.

Perché melone e pesca. I principi nutritivi dei due frutti consentono di purificare l’organismo e favoriscono la digestione: calcio e potassio rendono la pesca remineralizzante e ricostituente, mentre le vitamine e i sali minerali contenuti nel melone (ferro, calcio e fosforo) stimolano i movimenti intestinali e liberano i reni da scorie e tossine in eccesso.

Grazie alla presenza di vitamine del gruppo B, è sufficiente bere un sorso di centrifugato per riacquistare il sorriso e affrontare la giornata con un carico di positività.

E lo zenzero? Ne basta un pizzico, un pezzetto di radice per dare al frullato un gusto più deciso e speziato, caricandolo allo stesso tempo delle proprietà benefiche di questo prezioso anti-infiammatorio naturale che è appunto lo zenzero.

Zenzero melone e pesca, ingredienti per 2 persone: 2 pesche, 4 fette di melone o mezzo melone, 40 g di yogurt bianco (anche no), 25 g di latte, 2 cucchiaini di miele, 1 pizzico di zenzero in polvere oppure la radice, se ne fate un estratto.

Procedimento: pulite il melone e tagliatelo a cubetti, lavate le pesche, privatele della buccia e tagliatele a cubetti.

Mettete la frutta nel boccale, aggiungete il miele, il latte, lo yogurt e lo zenzero e frullate il tutto a velocità sostenuta per un minuto. Servite subito

Fonte: soluzionibio

Tratto da: www.informarexresistere.fr

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Le informazioni diffuse dal sito non intendono e non devono sostituirsi alle opinioni e alle indicazioni dei professionisti della salute che hanno in cura il lettore, l’articolo è solo a scopo informativo.